Co' core rinto e vint'anne e 'na vota,

e 'nu regalo perzo tra 'o tiempo...

nu pensiero me piglia e me porta

addò nisciuno mai po' arrivà.

Rint a 'nu ricordo bianco e niro,

muto... addo se sentono e respire

sul chill e tutt e dduije.

Cu' l'uocchie dinto a 'na lacrema

'e malincunia ca te fa sta male,

vulisse turnà nata vota llà...

addo pienze ca mo' nisciune ce stà.

Te vieste... e m'prufumat t'avvij

pe' chesta stradulella stretta

addo a musica t'accumpagna.

Cu' l'anema te tuffe dint all'uocchie

e chi è stato a t'aspettà cu l'ammore...

trattenute dint a doje mane

pe' nun so fa fuì co' viento.

E cuntento, mò suspire dinto a 'nu mumento

ca chella canzona t'ha fatto arricurdà!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 290 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.