Foglie, che il vento

ruba agli indifesi rami

in sonnacchiose

serate d'autunno.

Senza un sospiro

-tra un bacio e un fuggire-

salutano il mondo

in mesta certezza

che mai sarà nota

all'occhio dell'uomo

differenza alcuna

tra foglia che nasce

e altra che muore.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 138 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+3 # Antilirico 10-09-2017 13:17
Sempre più belli e trascinanti i tuoi versi... Magnifica l'immagine dell'incipit con quei "rami indifesi" con le foglie rubate dal vento, che ha una potenza evocativa di tale estensione da poterla persino assimilare alla medesima condizione umana... Come oltretutto sembra indicare l'altrettanto eccellente immagine contenuta nella chiusa, con l'alternarsi di vita, morte e rinascita rappresentata da quella foglia che sembra addirittura potersi osservare, in antitesi stessa al pressapochismo e alla frivolezza dell'"occhio dell'uomo" richiamate nel verso precedente. Un testo strtepitoso, poiché in una sola dozzina di brevi versi riesce a toccare le vette dell'immenso e dell'inenarrabi le impalpabilità dei cicli vitali... Con ammirazione... A rileggerti...
StrayCat
+2 # StrayCat 10-09-2017 23:17
Ti faccio i miei complimenti,
io non avrei potuto usare parole migliori.
A presto.
Hera
+1 # Hera 10-09-2017 15:26
Sono d'accordo con Antilirico che è un grande della scrittura poetica e letteraria..... ...........Per me sei poeta e basta!
alec18marzo
+2 # alec18marzo 10-09-2017 15:44
Caspita...sono strabiliato.
Sei unica nel tuo raccontare, incisiva nello esprimere con semplici percorsi la forza della tua magica ispirazione intimista.
Michelina*
+3 # Michelina* 10-09-2017 15:46
Molto bella,le foglie che nascono omuoiono silenziosamente é molto romantico.Un saluto.
Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 10-09-2017 17:45
Bellissima...An tilirico ha detto già tutto un abbraccio
StrayCat
+2 # StrayCat 10-09-2017 23:17
I miei complimenti,
le tue sono parole che arrivano dritte al cuore.
Mi trovo pienamente d'accordo con ciò
che ha scritto "Antilirico"
A presto.
Aita Carla
+2 # Aita Carla 11-09-2017 20:46
Mi piace il tuo trotterellare da uno stile all'altro, in balia dei versi come, le foglie, del vento.
Mi fa preparare nostalgicamente all'autunno, stagione che adoro.

Grazie


carla

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.