Caccio via il tuo volto dai miei sogni ma,
imperterrito tu continui a vagarmi dentro.
È per questo che non dimentico i tuoi occhi.

È per questo che assaporo ancora la tua bocca.



Poi mi sveglio e continuo ad immaginarti...
con un gesto cerco di mandarti via
ed in un altro ancora ti richiamo.
Maledetta me che t'amo ancora.



Forse dovrei cercarti, o forse scappare via.
Ma in capo al mondo... nei miei sogni,
vulnerabili follie mi riportano a te ancora.
E ancora... e ancora... e sempre.



Alla fine mi rassegno ad un dolce ricordo,
come una moviola da guardare al buio.
Era il film che avrei voluto per noi,
i soli protagonisti di un lungo romanzo.



"Sempre" sarebbe stato il titolo di una trama
un po' intrecciata e senza titoli di coda, perché
il "felici e contenti" non sarebbe bastato al cuore.
E mai nessun ricordo ha mai avuto fine. 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 287 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Passione infinita
+1 # Passione infinita 15-09-2019 21:27
questo amore lo porterai sempre dentro :-)
un caro saluto.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 22-09-2019 19:05
Certe emozioni, certi amori vivranno per sempre, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.