È dove lo stantio corrode la mente
che viene rubato il cuore.
E poi succede che il corpo fa quel che gli pare,
gli occhi ti parlano e la bocca ti cerca...
tra loro ci sono incomprensioni
che si risolvono solo quando
il tuo respiro si adagia su ogni mio senso.
È dove tu non ci sei che il tutto si perde
e le anime diventano solo vittime innocenti.
È la passione in se che ci tormenta...
ci gira intorno, ci circonda, ci deruba ancora,
annullando tutto quello che con fatica
abbiamo costruito irrazionalmente.
E non c'è opposizione con la dovuta forza
a poter spezzare questa catena
che ormai s'è conficcata nella carne viva.
E poi succede... succede che il tempo si ferma
e tutte le parole diventano mute...
e poi succede che questo vizioso silenzio...
s'impossessa di nuovo di noi.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 292 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Morgana*
+1 # Morgana* 08-12-2019 05:51
Acuta ed originale

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.