Nascosta nell'angolo più lontano
di questo maledetto mondo in delirio,
amaramente, rimpiango ma attendo
le tue labbra, i tuoi occhi, le tue mani.
Resto avvolta in un urlo dell'anima
ed impacciata al suo cospetto,
chiudo gli occhi ad un cuore socchiuso...
nascondendomi tra le righe scritte,
s'un vecchio diario, insieme ai ricordi,
dove foto e dediche mi riportano
ad un urlo ormai senza voce.
È lì che posso rivivere il passato...
come fosse un mio nuovo presente.
Nascosta nell'angolo più lontano,
di questa molesta vita impazzita,
mi illudo ancora una volta...
della tua terrena esistenza.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 272 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 08-05-2020 17:28
Un'illusione che precipita quando ci si accorge non è realtà molto bella bravissima.
Clorinda Borriello
+1 # Clorinda Borriello 11-05-2020 15:32
Come fosse un utopia che distrugge le aspettative. Grazie amica mia. Ti voglio bene.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.