Grit-Siwonia-2.node.jpg

Dei giorni bui
non resta che quella luce
filtrata dallo sguardo
che arriva fino al cuore
tamburellante e sordo
come ingenuo primitivo
strumento di dolore
di quei dì colmi di tremore.

L'assedio del dolore
in spire d'onde coglie
e rinchiude nelle segrete
della vita tradita
mentre l'anima nell'assolo del violino
su corde taglienti si dibatte.

Da quelle antiche terre mi raggiunge
la caduta di ogni suo frutto.

Ogni tua parola era un affondo,
un pezzo di bravura
tale da disgregare sicurezze
e annerire lo specchio
dove noi due abbiamo brillato
per un attimo soltanto.
Salva

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Grace D  

Questo autore ha pubblicato 227 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

mybackpages
+3 # mybackpages 15-05-2017 08:12
" Da quelle antiche terre mi raggiunge/ la caduta di ogni suo frutto" e le parole " disgregano sicurezze" sino ad " annerire lo specchio" in cui per un po' l'amore ha brillato. L'atmosfera raccolta e dolente (la parola dolore è usata in due occasioni, per sottolineare questa emozione) è il profumo di questi versi scritti in bello stile. Ciao
Grace D
+2 # Grace D 15-05-2017 20:19
Grazie del commento; sei entrato nella poesia. Un saluto!
Rocco Michele LETTINI
+3 # Rocco Michele LETTINI 15-05-2017 08:30
Per un altimo soltato si è brillati... e poi solo giorni bui... E' il destino torturante a volerlo e a spandere malinconie e tormenti.
Un sentito quanto esplicito verseggio.
LIETO INIZIO SETTIMANA.
*****
Grace D
+2 # Grace D 15-05-2017 20:19
Grazie del tuo passaggio Rocco, un caro saluto, Grace
Surya
+3 # Surya 15-05-2017 12:59
Hai presente l'emozione che si prova ascoltando un pezzo dei Joy Division? Quello strano mescolare tra malinconia, sofferenza, amore per ciò che si è stati e timore per quello che saremo?
Ecco cosa mi hai trasmesso.
Grazie
Grace D
+2 # Grace D 15-05-2017 20:20
Ti ringrazio molto del tuo appagante commento Surya e ti auguro una serena serata, Grace
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 20-05-2017 20:42
Un attimo che resta, taglia dal dolore di sicuro non si potrà dimenticare, introspezione molto forte ciao.
Grace D
# Grace D 22-05-2017 09:08
Momenti che sono stati bellissimi, ma sono durati molto poco, lasciando l'amaro in bocca. Grazie del commento. Un saluto Silvana!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.