Sono un errore mai cancellato
né dal tempo... né dal mondo.
Un aquilone senza filo e senza vento
che resta inerte sulla sabbia,
fino al prossimo giro di clessidra.
Sono, ormai, il nulla che svuota
le mancanze di una vita senza senso.
Sono il tocco della follia...
la carezza chiamata inchiostro
per quella squilibrata poesia.
Sono il resto di... quel che resta
di un'illusione di un'impavida passione.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 287 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

conca raffaello*
+1 # conca raffaello* 02-02-2020 20:27
E' una brutta cosa l'illusione ci si sente davvero male
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 05-02-2020 19:57
Non mi piace la parola (errore) non forse speranza si, bravissima complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.