Cosi la notte
lentamente sfuma i contorni
senza parole
una luna tonda immerge i pensieri sui tetti.

Si chiudono le finestre
pochi sguardi dai vetri

hanno l'odore
dell'erba bagnata .


Nascosto il temporale
rimane poesia

in una goccia .


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 765 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sconosciute nuvole
ammoniscono il cielo
mentre tra spaurite ombre
s'ammuta l'augello canto.

Sottile è la pioggia
rorido il roseto
che si tinge di riflessi

e al vento
tra danze di rami
trema il pioppo
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 54 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Bruciano le nubi
l'ultimo raggio
veste l'orizzonte

S'addormenta cullato
un tramonto nell'acqua

Su questo teatro
annega il sole
e la prima stella
buca la sera
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 54 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Luci nel buio,
fuochi spenti per sempre.
Tenui fruscii si diffondono nelle tenebre.
Lontano,
qualcuno ride...
Nel vuoto,
voci da un casolare.
Poi chiusi
gli occhi,
visioni...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giancarlo Gravili  

Questo autore ha pubblicato 137 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ho perduto qualcosa,
la strada, l'amore
e la mia fantasia.
Si è inceppato il mio cuore
come un vecchio motore
non fa più chilometri d'amore.
Ho perduto ed ancora chissà
quanto perderò ancora,
con gli anni la vita
diventa un'irta salita.
Ho perduto qualcosa,
non mi rimane che aspettare
qualche altra cosa
mi dovrei inventare
altrimenti sarei proprio da rottamare.
Ho perduto, ma nello stesso tempo
vorrei  provare a non essere sperso
o cosparso dentro il mare...
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: conca raffaello   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 637 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Lumeggia l'orizzonte
tra lo strizzico di pioggia
e il cantar del gallo.

Tanti corpi s'animano
ma il senno dei più
tace.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 54 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Ed ecco sorgere
sull'ignuda rosa
orme di luci ondeggianti

Ne guardo il vezzo
che di color s'infiamma tanto
tanto da pareggiar il vero
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 54 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Allegri vanno sulla collina 
armoniosi  merletti   rossi 
eremi d' illusa  serenità. 

Platonico amor che non tocco 
perchè non cadano  i petali 
da quei fragili steli .


Riverbero di  ombre e luci 
 sapore incipiente di un cielo d'occhi  
  pennellate  sciolte tra le bordure.

Stesi  con grazia  ora rossi  ora bruniti
 a correre la vita .    


E ritrovo lo sguardo dell'anima  
sotto   ad un parasole 
 velato dal bagliore dorato delle nuvole 
che solo si può amare 
quel momento è pieno del suo dare.


L'impressione che ricama  
quel che resta tra le foglie 
è una poesia 
dipinta di vita .   



                                                            ( "  I Papaveri  " di Monet )

Risultati immagini per papaveri di monet

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 765 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
50650.jpg
Il silenzio è pura magia, 

crea spiragli di luce
in stanze buie e chiuse
e ridesta emozioni a colori
su attimi di vita in bianco e nero.

Il silenzio è vera musica, 
non sempre è fantastica
a volte è invadente
e innesca suoni nella mente 
di chi ascolta attentamente.

Il silenzio è poesia, 
apre le porte alla fantasia, 
senza dubitare
ti induce a meditare
e crea armonia dove regna la follia.

Il silenzio non sempre è coerente, 
è un'alba che tramonta, 
fredda e pungente, calda e inebriante, 
avvolge la creatività con pause di riflessione 
ed entra nel cuore senza far rumore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Vito Marco Giuseppe  

Questo autore ha pubblicato 116 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
53100.jpg
Gira e rigira in senso orario
l'antico souvenir che giace sul piano.

Triste melodia che mescola i pensieri,
la piccola orchestra in quiete tempesta.

Vittima di un destino che guida il gioco
con lubrici ingranaggi di ottone antico.

Note pungenti, emozioni contrastanti,
ritmo incalzante nel suo moto incessante.

La docile ballerina che smorza il respiro
mentre insegue la sua ombra riflessa sul muro,

chiede nenia per la polvere del tempo,
in attesa di redenzione dalla solita rotazione.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Vito Marco Giuseppe  

Questo autore ha pubblicato 116 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sul far della sera  
i lembi di trina si scuotono  e 
una gioia leggera scompone  il  rosa d'Aprile 
ricamato di rondinelle  

si placa l'essenza delle forsizie gialle  in fiore e 
cirri freschi e fiati di vento 
 sposano il mare .


Sul far della sera 
ogni tavola siede e  accoglie  di pane e vino le labbra 
 le ore hanno il passo lento , 
 il vapore si addensa ai vetri e ricuce   briciole di luna
    è rugiada che cola alle pareti 
mentre  un pieno d'occhi  e piedi scalzi 
parlano ad un frammento di cielo alla  finestra  e 
tutto prende forma .  

 E' li che lei  si posa , 
nelle cose che si vedono e che non si vedono
 carica di  sentimento ,
colma di  silenzio , 
gonfia di sogni ,
tra le corolle chiuse ,
tra le vetrine accese ,tra gli alberi  che danzano frenesie 
mentre  piccole lanterne  passano e
infiammano le vie .
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 765 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Nonostante la mia chiarezza,
l'ombra spesso mi ricopre
e dell'anima mia pura, rimangono dita annerite,
come rami secchi da recidere.
Sulfuree le gote cristalline
di timida bellezza a volte imporporano
come bimba sulle parole languide e d'amore.
Cuore leggero scoppia
nella toracica cavità,
per comprimere l'aeree emozioni
che volteggiano , sollevando anche la mente logica
ricoperta di pensieri esili
e pregni d'illusioni.
Sono io...
Così semplice e quasi adolescente
mi ritrovo in questo mare
che onda dopo onda
non riesco più ad ascoltare,
il canto tuo richiamo
che può ancora fare male.


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 428 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
52151.jpg
Il destino, beffardo e sinistro, 
mi ha indotto in una partita
sulla scacchiera della vita. 
Una strategia di mosse e contromosse
aspettando la rivincita di una vita all’impasse. 
L’ombra del Fante, sinuosa ed elegante, 
mi ha reso un vile tranello, 
sono a rischio di un tremendo crollo, 
esposto seriamente alla rovina
come il Re senza la Regina. 
Una profonda sconfitta s’insinua nella mente, 
come una forte fitta 
che pulsa continuamente. 
Il capo, il grande "Re", 
resta immobile affianco alla Torre, 
manda avanti i suoi alleati Alfieri
sbarrandomi la strada con i pedoni. 
Un’allegoria di vita questa partita 
che mi ha reso la strada buia e in salita. 
E poi all'improvviso un lampo di genio, 
l’incontro inaspettato con un forte intuito
che mi ha reso il gioco più chiaro e fluido;
ho cavalcato il bluff di una mossa segreta
sferrando un colpo di grande impatto, 
eludendo il destino con un fortuito scacco matto.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Vito Marco Giuseppe  

Questo autore ha pubblicato 116 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Come un pittore 
infilo il dito nel foro e sorreggo
 un  piccolo asse  di legno 
 mescolo accurata i colori   
e davanti ad una grande tela 
dipingo le mie emozioni. 

Da una certa distanza 
rovescio il ROSSO
per il  sangue che incessantemente  scorre 
poi  sfumo il NERO  
per il pianto degli uomini  infranto 
agito il BIANCO 
per  tutti i bambini innocenti 
fantasmi  delle vie.
Che tristezza!!! 
Ma irradia il GIALLO 
e  un colore bluastro  l'universo racchiude.

Persiste  un piccolo alone  
è il GRIGIO  delle paure . 
 

Piango , e mentre  piango
 l'anima capovolgo 
e  vibra   di  VERDE  il mare 
 è  la speranza  
all'improvviso un  arcobaleno appare!


Muove deciso 
dall'esterno verso l'interno
 un continuo flusso di energia 
minuscole goccioline d'acqua 
in sospensione   purificano  e ricreano un'armonia.
La chiamano "PACE "

tu non la conosci
io non l'ho mai vissuta. 
 


Risultati immagini per un pittore e la sua tavolozza

Dal Web

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 765 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ho come l’impressione che forse

mi guardi; non mi guardi… guardi

le scarpe sabbia, immacolate di un’amica

che esibisce gambe da spot delle calze.

Ho l’impressione che a volte

mi guardi; ma non mi guardi… guardi

il tailleur prugna, sgualcito di una donna

che brontola dentro la sua gonna a balze.

Ho solo l’impressione che adesso

mi guardi: se mi guardi, guarda

quanto bisogna avere coraggio per

fare i poeti; e avere speranze…

E’ solo un’impressione, ma… stai

sempre accanto ai genitori perché

quando non ci sono più, questa vita

ha davvero incomprensibili distanze.   

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 465 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.