Foglie raccolte 
sul  terrazzo del sole
dove il vento ha lasciato le sue parole
  dove la luna  ancora fila il  bel tempo  andato . 

Se fosse ancora estate ti darei un bacio!

 Ti chiederei perché  denudi i rami e perchè di rosa vesti i colli?

Ma penetra l'animo quel terrazzo di foglie
 è il volto dorato di una stagione
che sfugge le ali tra i  nascondigli
 che assaggia primizie di voglie
e che ricama  non  più  petali di rose
 ma lamelle alle radici
  colme d'attese .



Risultati immagini per foglie d'autunno

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 797 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
È inutile pensare a chissà che,
sarà una notte come tante altre.

Mi avvolgeranno gli antichi dubbi
mentre il mio letto io strapazzerò
alla ricerca di quella posizione
che mi consenta di dormire al meglio.

Al meglio, intendo, solo per sognare
o, perlomeno, perché chiuda gli occhi
per districarmi tra cento nebulose
e in pieno nero scorgere una luce.

La vita va ed è impossibile fermarla
anche in quest’ora della finta pace.

Intanto, fuori, quanti cuori pulsano?
Quante e quali note staran porgendo
le belle musiche dal senso eterno?
Della felicità, intendo io quel senso.

Poveri cuori, anch'essi immersi
in fondi di cielo che terso appare
per poi, al primo tic d’una nube stramba,
aggrovigliarsi nel più ostinato grigio!
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 311 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sarebbe stato facile con l'aria allegra 
divertirsi, giocare,  invece di stare lì  
seduti con la certezza di viaggiare

e muovere  gli occhi ingannando  l'attesa
 pigiando  con  le dita   frasi
 per  allietare  il cuore, ma è mera illusione !

Mancanze che mancano ,
 assenze che non  colmano
l'ipocrito atteggiarsi . 

L'arte del tempo libero  una volta era singolare !

Si respirava l'aria aperta e si godeva il mare 
si sporcavano le mani raccogliendo ciottoli al fiume ,
 si sfogliavano le margherite  osannando  l'amore !

Allora, allora  bisognerebbe ritornare un'ora al giorno ,
forse due  a guardare  di nuovo il cielo ,
a raccogliere fiori , a sentire i profumi , a respirare gli odori ,
 a camminare  scalzi stringendosi  forte le mani.

Per non rischiare di  rimanere  soli 
 impigliati in una  rete 

come  numeri tra le  pareti .  



Risultati immagini per solitudine in 4 pareti al computer

Dal Web








1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 797 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Non ho paura,
il sole esiste ancora
esattamente come la mia vita
che sembra eclissarsi per un po’.

Malinconiche nenie d’autunno
qui, a tentare di sequestrare sorrisi
a danno di chi si crede immune.

Tra queste prime stille di settembre,
di qua dall’umettato davanzale
rivedo mescolate nostalgie.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 311 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
È riapparsa nella notte
trasporta pallida un velo
e m'infilza d'argento
come rudere d'un teatro
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 91 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Giungono sottovoce
impressioni mature
salgono in disparte
pensieri mescolati
frusciano i rami
dalla ripa vicina
d'un piano verdeggiante

aprono i polmoni
a filtrare tutto il resto
si rilassano le spalle
nel socchiudere gli occhi

sciacqua la bocca
senza bere

assopora accettando

il suggerimento
del cuore
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 272 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
A picco
su ondulate strade
la brezza ritta
scuote cespugli
profuma le narici
trasporta
in luci eteree
la distanza ridotta
fra leggerezza d'ora
pervenuta felicità
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 272 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Vola irreparabile, tempo
seguimi, ove i miracoli avverranno
sentieri, ciottoli, pieni di malinconia
pesante e ardua, ci suda il cuore
aggrappati, tra crepe scivolose
arriveremo al letto dell'eternità
per dormire in pace, senza mole fisica
piensieri, versi, e amore
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Marco  

Questo autore ha pubblicato 13 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Sei già nell'aria
 il cielo con le sue mezze tinte
 accoglie la tua solitudine .

Stormi sollevano addii.

In aria fresca generosa 
un'altra stagione attende
nuovi colori e profumi .

Tramonti tenui in granelli d'uva e
quella vaga angoscia
 sulla terra e nelle foglie.


Risultati immagini per tramonti e granelli d'uva


Dal Web 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 797 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Già tronfia
dinanzi al primo mattino
poggiata alla forcella d'un ramo
protetta dalle fronde
canta sfaccendata.

È piccola e irrilevante
ma ogni gioioso buon uomo
ha il tormento d'accogliere
l'ardito suo verso
nei dischiusi orecchi.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 91 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Gira intorno
il muovere nel trasparente
il sentir invisibile
sensazione irresistibile
fra convesse luci
grandi foci
l'aspirar gioioso
di sollievo grandioso
come sopra l'acqua la vita
dentro il vento
in salita
il suo avvolgere
il suo trascinare
lo scorrere
un moto lineare

un vortice
quelle luci nel calare
il calore
il suo bruciare
il fuoco sopra
lontano e infinito

il sole mi è accanto
senza bisogno

da vero amico
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 272 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
brucio ricordi in un braciere
i sogni sono come le vene per il sangue
solo che li viviamo in dormiveglia da soli
non cresci finché qualche divieto non violi
dove eran sepolti partigiani
oggi son cresciuti fiori.
Ho corvi nel cuore
e la pioggia è come liquore
vedi il mio volto
ha qualche livido
perché vivo
ma qualche brutto ricordo
è sempre vivido
vivo per te ti mando soldi a casa
e muoio in un motel a ore
senza nessuno con la sola compagnia
di un televisore.
Questi televisori sempre più grandi li fanno
se penso a mio figlio nel cuore
cade un affanno
arranco verso il bagno
solo nel mio piccolo ufficio
stagno
restiamo umani
in un mondo che è contornato
d'odio
il mio corpo da giovane
ferrari
ora è una vecchia macchina senza olio
vestivo Armani
non ho avuto il coraggio di dirti
rimani.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: blood of darkness  

Questo autore ha pubblicato 1 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Pressante desiderio

di mansuete consuetudini

m'avvolge il quotidiano,

eterno susseguirsi

di tranquillità estrema

a costellar la vita

di attività semplici

bradipo pandizzate.



Picche agli alti picchi

in batticuore massimo

sforando di pressione

sfiorano rischiando

il bordo alla signora

- anomalo il bussare

... metti che ti apra -

vita che si restringe.



Assaporare, il motto,

a più non posso

ma piano piano,



le previsioni ...

danno pure il domani.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 384 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Piena, 
adagiata a destra e a sinistra ,
copiosa sui campi e 
lasciata   sul mare 
ad asciugare parole .

Fresca di aria,
fresca di vento 

colma d'occhi e di sentimento.

Stanotte il cielo sposa cristalli 
rosso vermiglio.

E dolci labbra
tiepidi sussurri 
germogliano.

L'immagine può contenere: cielo

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 797 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ombre e luci
sulle rive del Sorga

testimone il cielo che 
reclama la mia anima arresa

per poi profumare di luna 
le mani 
increspando di desideri 
gli occhi
ansiosi di un venticello leggero su 
quel seno
che come una foglia 
ostenta  voci minute.

Lei , una dea dai tratti gentili ,
dalla gonna sensuale, 
sotto ranuncoli mansueti
la sua bocca 
che come una preghiera 
sulla mia ha reso
 
meno amara la morte.


L'immagine può contenere: 1 persona

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 797 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.