Quest'alba mi vede ancora sveglia
dopo un'insonne notte a te vicino:
del mio cuore, tutto il sangue suo
e del mondo mio, ogni attimo di vita...

Io,
non ti cercai ma tu venisti a me
e fu come per un piccolo veliero
trovarsi nella burrasca di un oceano.
Ma durò forse meno di un giorno,
t'amai e di me fosti la mia esistenza
e della mia vita la sua essenza.

E adesso,
lo specchio mio riflette
 i solchi del mio stanco ma giovane viso,
tra luci ancora indecise dell'aurora,
che giocano con i tuoi occhi bambini,
mentre va l'intrecciarsi dei destini.

Io,
pelle di luna nuova e anima pura
insieme a te andrò avanti nella vita
e per te,
sconfiggerò tutta la mia paura...





 
 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: bruno leopardi  

Questo autore ha pubblicato 72 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 20-10-2013 17:07
una meraviglia!
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 20-10-2013 19:02
Ma che bella. :-)
Antonia Vono
# Antonia Vono 21-10-2013 10:31
Il riflesso di un amore antico ,più del mondo...descrit to con parole dolci e vere,nella fatica di ogni scelta e nella forza che ogni destino comporta.
PIaciuta tantissimo..!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.